LAVORA CON NOI
0774/411671
Strada di San Gregorio da Sassola, Km 6.800 – 00019 Tivoli, Roma
da mercoledi a sabato aperto pranzo e cena
domenica aperto a pranzo (per gli altri giorni contattarci)

Cena con degustazione vini Masciarelli

Di seguito la storia e la descrizione dei vini Masciarelli, un grande produttore che ha fatto la storia dell’enologia italiana. L’occasione è gradita per segnalare un appuntamento: Sabato 16 giugno ci sarà una degustazione, al ristorante dell’agriturismo, con abbinamento di tre vini selezionati ad un menu appositamente studiato dal nostro chef, con protagonista la carne di cinta senese.

Quando: sabato 16 giugno 2018, ore 20:00

Prezzo: 35,00 euro a persona

Menu: vedi il menu

Pronotazioni: clicca

 

Storia e la filosofia dell’azienda

Masciarelli Tenute Agricole è un’Azienda nata dalla passione di Gianni Masciarelli che nel 1981 ha creato quello che oggi è considerato un importante riferimento per quanto riguarda il panorama enologico italiano. Da circa quarant’anni le Tenute Agricole Masciarelli valorizzano la regione Abruzzo. Il quartier generale si trova a San Martino sulla Marrucina, in provincia di Chieti. Troviamo però vigneti e uliveti anche in altre quattro province abruzzesi. La produzione di vino conta oggi 18 etichette e 5 linee di prodotti: Linea Classica, Gianni Masciarelli, Villa Gemma, Marina Cvetic e Castello di Semivicoli.

La passione per la natura e la sostenibilità ecologica sono valori fondanti dell’azienda. Masciarelli Tenute Agricole ha una forte spinta per la ricerca e l’innovazione ma sempre rispettando i canoni di sostenibilità, arrivando a dotarsi di una vera e propria Dichiarazione Ambientale, documento ufficiale simbolo di altissima qualità e cultura che garantisce la limpidezza e la serietà della filiera e delle fasi di produzione.

Sin dai primi anni di attività Masciarelli e sua moglie Marina avevano puntato sulle uve Trebbiano e Montepulciano, un tempo dimenticate e fuori dall’élite dei vini nazionali, dimostrando lungimiranza, qualità e competenza.

È possibile visitare le Tenute. È sufficiente registrarsi attraverso un form sul sito ufficiale www.masciarelli.it oppure telefonando. Inoltre è possibile anche soggiornare nel Castello di Semivicoli relais, un palazzo baronale storico del Seicento, circondato dai vigneti, che dopo essere stato ristrutturato è stato riportato a nuova vita per permettere di soggiornarvi e di vivere l’esperienza unica delle Tenute e di presentare agli ospiti la migliore accoglienza Abruzzese.

Le 5 linee dell’Azienda

Le Tenute Agricole Masciarelli producono 5 linee differenti di vini, oltre ad una selezionata di olio extra vergine d’oliva.

Le produzioni storiche e affermate della linea classica di Montepulciano d’Abruzzo DOC, Trebbiano d’Abruzzo DOC e Rosato IGT colline Teatine compongono la produzione più importante delle Tenute e rappresentano la quintessenza dei vitigni autoctoni abruzzesi e della loro importante tradizione.

L’importante linea Castello di Semivicoli conta nella sua lista un importantissimo Pecorino e un rosso IGT terre Aquilane che sono entrambi vini notevoli e ricercati, questa linea comprende inoltre una rarità incredibile: la grappa di Montepulciano d’Abruzzo Castello di Semivicoli, una grappa unica.

Nella linea ammiraglia Villa Gemma troviamo il Montepulciano d’Abruzzo DOC Riserva, importante e austero è il vino abruzzese per definizione. Al suo fianco troviamo due importanti riferimenti, il Bianco colline Teatine IGT ed l’Abruzzo Cerasuolo DOC.

La linea Marina Cvetic nasce successivamente, nel 1991, in nome dell’importante matrimonio tra Gianni Masciarelli e Marina, a cui è dedicata questa linea. Un connubio tra i classici vitigni abruzzesi di Montepulciano e Trebbiano a cui si affiancano vitigni internazionali in purezza come Merlot, Cabernet Sauvignon e Chardonnay che conferiscono a questa linea un taglio estremamente moderno e intrigante ideali per essere affiancati alle cucine moderne e raffinate.

L’ultima arrivata tra le linee è la Gianni Masciarelli; voluta fortemente da Marina Cvetic, è una linea nata nel 2014 che porta con se la valenza simbolica della passione di Gianni per la sua terra e per il suo vino.

La gamma è composta da Cerasuolo d’Abruzzo DOC, Trebbiano d’Abruzzo DOC e Montepulciano d’Abruzzo DOC. Sono vini provenienti dalle uve pregiate dei vigneti di Loreto Aprutino (provincia di Pescara), rinomata zona vocata alla produzione d’eccellenza grazie all’esposizione climatica e l’escursione termica equilibrata.

Meritano un focus particolare questi tre vini.

linea vini Gianni Masciarelli

Cesaruolo d’Abruzzo DOC

Il Cerasuolo della linea Gianni Masciarelli viene da una selezione di uve Montepulciano al 100% (vignoto a 250 m s.l.m.). Coltivazione in terreno argilloso e mediamente calcareo. Sistema di allevamento: Pergola abruzzese e Guyot semplice. Vinificazione, come da scheda tecnica del produttore: diraspigiatura seguita da permanenza sulle bucce per 18 ore. Fermentazione in vasche di acciaio inox, a temperatura controllata.
All’assaggio, aspetto limpido e dal bouquet raffinato con note aromatiche al palato di ciliegia, di frutti di bosco e rosa selvatica, il vino si accompagna in modo perfetto a piatti di cucine moderne, ricercate e vegetariane ma rimane ideale come vino da aperitivo. Perfetto per affettati, salumi e perfino carni arrosto.

Trebbiano d’Abruzzo DOC

Il Trebbiano d’Abruzzo Gianni Masciarelli è ottenuto da uve Trebbiano al 100% in terreno argilloso e sabbioso, anch’esso con sistema di allevamento vite Guyot semplice e vinificato in acciaio inox. È un vino limpido dal colore giallo paglierino con riflessi di un verde tenue. Bouquet raffinato con note di frutta fresca, pera selvatica, albicocca e mela. Ideale per accompagnare piatti di mare, carni bianche leggere e crudi di pesce. Ottimo con sushi e sashimi.

Montepulciano d’Abruzzo DOC

Il Montepulciano d’Abruzzo DOC Gianni Masciarelli è l’eccellenza della gamma. Prodotto con uve Montepulciano al 100%, coltivate in terreni calcarei e argillosi da sistemi di allevamento delle viti Guyot semplici. Vendemmiato in ottobre viene vinificato in acciaio inox e lasciato fermentare fino a 20 giorni. Dall’inconfondibile rosso rubino intenso, limpido e dal bouquet raffinato ed elegante, porta con se le note aromatiche di frutta rossa, ciliegia, ribes e violetta.
Il Montepulciano DOC si sposa alla perfezione con carni rosse, zuppe di carne e piatti di selvaggina.

L’attenzione all’ambiente, la passione e l’amore che le Tenute Masciarelli hanno infuso in questa produzione sono alla base dell’eccellenza e della qualità di cui Gianni Masciarelli si è sempre impegnato ad essere garante.

È importante ricordare che tutti e tre sono vini versatili, perfetti per ogni tipo di antipasto o aperitivo. Consigliati per carni, ad esempio affettati e salumi di cinta senese; la razza suina ricercatissima per la qualità delle sue carni.

Come accennato, sabato 16 giugno ci sarà una degustazione dei vini della linea Gianni Masciarelli; abbinati ad un menu speciale a base di cinta senese. Produzione di carne proveniente dal nostro allevamento adiacente! Un’occasione imperdibile non soltanto per concedersi un momento di eccellenza enogastronomica, ma anche per incontrare il connubio tra cucina e vino e comprenderne le storie di passione e cultura che ne accompagnano le radici.

Degustazione Cantine Gianni Masciarelli

Menu degustazione

Antipasto
Assortimento di salumi di Cinta Senese di nostra produzione
Vino Gianni Masciarelli Cerasuolo DOC

Primo
Fettuccine di farro al ragù di Cinta Senese
Vino Gianni Masciarelli Trebbiano DOC

Secondo
Grigliata mista di Cinta Senese
Vino Gianni Masciarelli Montepulciano d’Abruzzo DOC

Contorni
Patate al forno e insalata mista

Dessert
Tarte tatin di mele e cannella con spuma di zabaglione

Prenotazioni

Per prenotarvi, riempire il form e inviarlo.

PRENOTA UN TAVOLO
OK Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici sia cookie di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.