LAVORA CON NOI
0774/411671
Strada di San Gregorio da Sassola, Km 6.800 – 00019 Tivoli, Roma
da mercoledi a sabato aperto pranzo e cena
domenica aperto a pranzo (per gli altri giorni contattarci)

Fattoria didattica Roma

Cerchi una fattoria didattica vicino Roma?

Fattoria didattica con pascolo allo stato semi brado con mucche, galline, oche e suini di cinta senese? Bene! Trovata. Alle porte di Roma, a due passi da Tivoli, l’agriturismo La Cerra può vantare una vastissima area con pascolo di animali allo stato semi brado. Un bosco per l’allevamento di suini di cinta senese e un percorso studiato per le scuole con un parco giochi e aree per mangiare.

La fattoria didattica è un’attività formativa pensata per i bambini. Attraverso il contatto diretto con gli animali, i bambini scoprono un mondo diverso da quello cittadino, dove le regole della vita sono scandite dal ciclo della natura, dove il contatto tra gli esseri viventi necessita di un linguaggio diverso, legato alla gestualità e all’istinto, con il quale gli animali comunicano ai più piccoli tranquillità e sicurezza.
La fattoria didattica stimola il rispetto dei bambini nei confronti della natura che li circonda, la consapevolezza del tempo e del lavoro necessari per ottenere quei prodotti che quotidianamente mangiano a tavola. A Roma e dintorni siamo una realtà unica per varietà di animali e vastità delle aree da visitare.

Benefici per i bambini

La fattoria didattica è un luogo pedagogico utile per tutti i bambini, ma ancor di più per coloro che hanno difficoltà nel superare barriere comportamentali, sociali, affettive ed emotive. La fattoria rappresenta un’occasione di “apprendimento linguistico”, in quanto contenitore di parole, suoni, rumori e azioni. Qui le parole assumono significati diversi da quelli quotidiani e concetti come bellezza e fatica, sole e sapore, gesti e risposte, sono strettamente legati e in relazione tra loro.

Scoprire la vita degli animali

La visita nella fattoria accompagnerà ogni bambino nella scoperta emozionante delle abitudini e dei ritmi naturali degli animali, che conservano la semplicità del vivere e dello scorrere del tempo in sintonia con l’ambiente e la natura circostanti. Attraverso gli animali sarà possibile fare esperienza della produttività della natura, che provvede al sostentamento necessario alla vita stessa, donando ai bambini una percezione diversa del quotidiano, positiva e serena.

Vieni a conoscere gli animali della fattoria didattica

Tante le specie animali presenti nell’agriturismo e che i bambini potranno conoscere durante le nostre attività di fattoria didattica: asinelli, mucche, maiali di cinta senese, volatili da cortile, piccioni, pavoni e cavalli.

I programmi delle attività in fattoria didattica

La Cerra, per la visita nella fattoria, ha pensato a tre programmi per coinvolgere, nell’attività didattica, non solo bambini ma anche scuole e famiglie. Visite di uno o due giorni durante la settimana, preferibilmente mercoledì e giovedì, che hanno in comune la visita alla fattoria e lo svolgimento di un laboratorio. È possibile scegliere tra un’esperienza breve con pranzo al sacco, o completa con pranzo al ristorante e pomeriggio con giochi e animazione, rispettivamente al costo di € 10,00 e € 20,00. Per le scuole il programma completo di due giorni con introduzione in aula al costo di € 30,00 a bambino. Di seguito i dettagli.

Programma di un giorno

(Pranzo al sacco)
Mattinata dedicata alla visita della fattoria.
Laboratorio a scelta tra panificazione, orto, olio e centro equestre.
Pranzo al sacco in un’area dedicata.
Quota di partecipazione: € 10,00

Programma di un giorno

(Pranzo al ristorante)
Arrivo ore 9.00.
Mattina dedicata alla visita della fattoria; laboratorio a scelta tra panificazione, orto, olio e centro equestre.
Pranzo in ristorante con menù dedicato e personalizzato.
Pomeriggio con attività ludiche all’aria aperta.
Rientro a casa previsto per le ore 16.00.
Quota di partecipazione: € 20,00 (un insegnante gratis ogni 15 bambini)

Programma di due giorni

1° giorno:  introduzione all’educazione alimentare in un incontro, a scuola, con i nostri operatori.
2° giorno: mattina dedicata alla visita della fattoria; laboratorio a scelta tra orto, olio e centro equestre.
Pranzo in ristorante (ristorante all’interno dell’agriturismo) con menù dedicato e personalizzato.
Pomeriggio con attività ludiche all’aria aperta; corso di panificazione.
Rientro a casa previsto per le ore 16.00.
Quota di partecipazione: € 30,00  (un insegnante gratis ogni 15 bambini)

Aumenta il divertimento e l’esperienza nella natura per tutta la tua famiglia, prenota anche il soggiorno nei nostri appartamenti

L’agriturismo La Cerra offre la possibilità di personalizzare il programma di fattoria didattica anche con soggiorno nei nostri appartamenti immersi nel verde.
Contattaci per maggiori informazioni. E ricorda, vicino Roma è impossibile trovare una fattoria con tanti animali come la nostra!

Laboratori di cucina didattici

I laboratori di cucina per bambini proposti hanno lo scopo di favorire lo sviluppo della manualità e della creatività. In cucina si apprendono anche i rudimenti di matematica (le dosi, le quantità, i tempi di cottura), si impara l’importanza delle regole, a lavorare insieme, valorizzando il tempo dell’attesa.

Ogni laboratorio da noi organizzato rispetta i seguenti requisiti:

  • Utilizzo di ingredienti salutari
  • Riscoperta delle ricette tradizionali regionali
  • Confronto con le cucine di altri Paesi
  • Principio dell’autoproduzione
  • Rieducazione alle sane abitudini alimentari

Laboratorio del pane

A spasso nel tempo – Dal pane degli uomini preistorici al pane dei giorni nostri

I bambini ripercorreranno la storia del pane, partendo appunto dal “pane degli uomini preistorici” fatto con farina integrale e senza lievito; proseguiremo scoprendo i segreti della lievitazione fino ad arrivare al pane dei giorni nostri. Attraverso semplici esperimenti, i bambini scopriranno le diverse farine, i diversi tipi di lievito e il significato della parola glutine. Due saranno le attività pratiche: prima i bambini prepareranno l’impasto del loro pane che verrà poi messo a lievitare, poi insieme prepareremo un impasto simile a quello che preparavano gli uomini preistorici, lo cuoceremo su una piastra e lo consumeremo come merenda. Il primo impasto verrà nuovamente lavorato e messo in forma. Dopo una nuova lievitazione verrà cotto nel forno della fattoria. La durata dell’attività è di circa 2 ore. (Se si prevede la cottura del pane 3 ore e quindi aggiungeremo anche il percorso sensoriale sul pane).

Laboratorio dell’olio

Non è soltanto un pugno di olive

Laboratorio con percorso sensoriale sull’olio extravergine di oliva. Scopriremo come si ottiene l’olio dalle olive e impareremo tante curiosità sul mondo dell’olio. Parleremo di biodiversità e di cibo buono. La merenda sarà a base di pane e olio. Con l’olio extravergine di oliva e le olive i bambini prepareranno la loro focaccia, che verrà cotta nel forno della fattoria. La durata dell’attività è di 2 ore.

Laboratorio nell’orto

Frutta o verdura?

Lo sapevate che alcune verdure in realtà sono frutti e viceversa? Non c’è bisogno di avere un pezzo di terra per far crescere frutta o verdura. Si può fare anche in una piccola veranda o terrazzo. Questo vi darà la possibilità di mangiare prodotti appena raccolti e nella stagione giuvsta. Coltivare in casa è anche un modo per reagire all’abitudine di far percorrere alle merci migliaia di km prima di arrivare sulle nostre tavole. Un modo per ribellarsi alle leggi di mercato, che fanno spuntare le fragole anche a dicembre. Il laboratorio, tempo permettendo, inizierà con la visita all’orto. Si parlerà di biodiversità e di stagionalità. I bambini avranno a disposizione un vasetto per piantare una piantina di stagione. Racconteremo quando e come va seminata quella pianta, distanza dei semi, stagionalità, sviluppo e raccolta. Poi ci sposteremo in uno spazio attrezzato dove poter preparare delle ricette con le verdure, che varieranno a seconda della stagione.

Seminando si impara

Laboratorio di orto-cucina

Cucina e orto hanno molte cose in comune. entrambi insegnano la pazienza: la pazienza di aspettare che il seme germogli ma anche la pazienza che l’impasto del pane lieviti.
Per questo l’attività nell’orto e quella in cucina vanno di pari passo. Parleremo di stagionalità, impareremo come preparare il terreno, come si semina o si pianta e come prendersi cura della pianta, del seme o del bulbo che i bambini metteranno a dimora.
Scopriremo, infine, che le verdure possono essere utilizzate anche per preparare dei golosi dolcetti . Questa attività è adatta anche ai bambini della materna.

Paese che vai, pasta che trovi

Sviluppo della manualità

Progetto di salvaguardia delle paste regionali e sviluppo della manualità”.

Scopriamo insieme come è nata la pasta, i vari tipi di farina e… poi impastiamo usando anche frutta e verdura. Con l’impasto realizzato, i bambini prepareranno vari formati di pasta.. Questa attività è consigliata ai bambini della scuola primaria.

C'era una volta la merenda perfetta

Laboratorio di cucina per imparare a preparare in modo semplice una merenda salutare, ma golosa.
Utilizzando frutta di stagione, i bambini prepareranno delle tortine , che verranno poi cotte nel forno dell’agriturismo. Educare fin da piccoli ai sapori semplici e facilmente riconoscibili, farà di loro degli adulti consapevoli, perché non è mai troppo presto per educare il palato.
Questa attività è adatta ai bambini della scuola primaria.

La cucina del riciclo: zero spreco!

La cucina popolare prevede ricette che hanno come obiettivo quello di evitare gli sprechi.

Polpette, timballi, frittate, macedonie, piatti a base di pane raffermo hanno la capacità di riutilizzare quegli “avanzi” che altrimenti andrebbero buttati. Se, poi, guardiamo alle cucine degli altri Paesi, scopriremo che, quelli che noi consideriamo scarti, come i baccelli dei piselli, le foglie delle cipolle fresche o le bucce delle patate, sono ingredienti base di gustose ricette. L’alimento che viene sprecato maggiormente è il pane: negli ospedali, nelle carceri, nelle mense scolastiche vengono buttate ogni giorno tonnellate di pane . Ispirandoci al famoso “cuoco dei Papi”, Bartolomeo Scappi, impareremo a riciclare il pane vecchio, preparando dei golosissimi gnocchi di pane. E il condimento? Sarà una vera “magia in cucina”…. Questa attività è adatta anche ai bambini della materna.

PRENOTA TAVOLO PRENOTA CAMERA
OK Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici sia cookie di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.